La Makuhari High School

E’ con un pizzico di orgoglio che oggi  vogliamo condividere con voi, per essere stati interpellati da una scuola Universitaria Giapponese, tramite il Teacher: Astronomy and Earth Sciences –  Bunji SUZUKI riguardo al nostro articolo sulla Cometa C/2019 Y4 (qui) ed in particolar modo sul collage di immagini fatte dal 01/04/2020 al 17/04/2020 riguardante la frammentazione della cometa stessa.

La Makuhari Junior e Senior High School ( 渋 谷 教育 学園 幕 張 中 学校 ・ 高等学校 , è una scuola secondaria privata giapponese nella città di Chiba , Prefettura di Chiba 千葉 県 .

Questa è una prefettura del Giappone situata nella regione di Kantō e nella Grande Tokyo .  La sesta prefettura più popolosa, e la 27 ° più grande per area terrestre, Chiba si trova sulla costa orientale di Honshu ed è in gran parte costituita dalla penisola di Bōsō , che racchiude il lato orientale della baia di Tokyo . La sua capitale è la città di Chiba . La scuola È gestita dallo Shibuya Kyouiku Gakuen ( 渋 谷 教育 学園 , In termini di numero di studenti accettati dalle migliori università nazionali, la scuola è ora classificata tra le prime 10 scuole superiori in Giappone.

Il Sig. Bunji SUZUKI ha richiesto di poter pubblicare la nostra foto (qui) scattata dall’osservatorio Celado di proprietà del Comune di Castello Tesino, è gestito dall’Unione Astrofili Tesino e Valsugana nell’arco di tempo che va dal 1° aprile 2020 al 17 aprile 2020. Foto scattate in remoto per le ormai note limitazioni imposte dal Covid 19 da parte di G.Favero e M. Facchini ottenute grazie alla strumentazione situata in loco presso l’osservatorio,  un telescopio riflettore in configurazione Newton, dotato di uno specchio principale da 800 mm di diametro e 3200 mm di focale (N800) con camera CCD per immagini del cielo profondo al fuoco di 3200 mm (sensore KAF3200 XME da 14,9 mmX10,0 mm, 2184 pixel x 1472 pixel di 6,8 micrometri di lato, campo inquadrato 16’ X 11’).

Con vero piacere abbiamo provveduto ad inviare la foto che verrà pubblicata su una rivista di astronomia amatoriale in Giappone. In questi tempi anche se siamo così isolati grazie ai mezzi di comunicazione se usati bene possiamo aprirci agli altri e collaborare insieme anche senza conoscerci.

Thank you, Mr. Bunji SUZUKI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *